Logo Splash Sicilia
Sicilia
 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
adattabile

  Palermo - Qanat Gesuitico Basso
Punti di interesse
Palermo - Casa Padri Sant'Eulalia
Palermo - San Carlo Borromeo dei Milanesi
Palermo - Stand Florio
Palermo - Oratorio di San Vito
Palermo - Conservatorio Vincenzo Bellini
Palermo - Aeroporto Boccadifalco
Palermo - Fortezza del Palazzo Reale
Palermo - Fortezza del Castellammare
Palermo - Castello della Zisa
Palermo - La Cuba
Palermo - Castello Utveggio
Palermo - Castello della Favara
Palermo - Castello a Mare
Palermo - Catacombe dei Cappuccini
Palermo - Necropoli di Villa Romana
Palermo - Cattedrale
Palermo - Auchan
Palermo - Chiesa Annunziata alla Zisa
Palermo - San Giovanni degli Eremiti
Palermo - Santa Maria Regina del Paradiso dei Mugnai
Palermo - Chiesa di Santa Maria delle Grazie di Montevergini
Palermo - Chiesa di San Matteo
Palermo - Madonna del Sabato
Palermo - Santa Maria degli Agonizzanti
Palermo - Chiesa Annunziata del Giglio
Palermo - Chiesa della Magione
Palermo - Madonna del Lume ai Casseri
Palermo - La Gancia
Palermo - Chiesa di San Francesco di Paola
Palermo - Sant'Onofrio
Palermo - Sant'Ignazio all'Olivella
Palermo - Chiesa e Chiostro di San Domenico
Palermo - Sant'Andrea degli Aromatari
Palermo - San Giorgio Dei Genovesi
Palermo - San Sebastiano
Palermo - Santa Maria Della Catena
Palermo - Cappella Palatina
Palermo - Santa Maria dello Spasimo
Palermo - San Giovanni dei Lebbrosi
Palermo - San Francesco d'Assisi
Palermo - San Giuseppe dei Teatini
Palermo - Santa Caterina
Palermo - San Cataldo
Palermo - La Martorana
Palermo - Chiesa Madonna della Mercè
Palermo - Chiesa di San Nicolò da Tolentino
Palermo - Chiesa di San Giorgio dei Genovesi
Palermo - Chiesa di Sant'Agostino
Palermo - Chiesa Sant'Eulalia dei Catalani
Palermo - Chiesa di Santa Maria degli Angeli o della Gancia
Palermo - Chiesa di Santa Maria della Catena
Palermo - Chiesa Santa Maria La Nuova
Palermo - Chiesa del Gesù
Palermo - Chiesa di San Francesco Saverio
Palermo - Santa Maria dei Miracoli
Palermo - Chiosco Vicari
Palermo - Chiosco Ribaudo
Palermo - Capannoni Ducrot
Palermo - Fontana Pretoria
Palermo - Fontana del Cavallo Marino
Palermo - Fontana del Garraffo
Palermo - Orto Botanico
Palermo - Parco d'Orléans
Palermo - Giardino Garibaldi
Palermo - Giardino Inglese
Palermo - Giardino della Zisa
Palermo - Villa Bonanno
Palermo - Camera dello Scirocco
Palermo - Qanat Gesuitico Alto
Palermo - Qanat Gesuitico Basso
Palermo - Statua del Genio di Palermo
Palermo - Monumento ai Caduti nella Lotta Contro la Mafia
Palermo - Statua Carlo V
Palermo - Monumento di Filippo V
Palermo - Mura delle Cattive
Palermo - Museo della Fondazione Mormino
Palermo - Museo Internazionale delle Marionette
Palermo - Palazzo Abatellis
Palermo - Museo Archeologico Regionale Antonino Salinas
Palermo - Oratorio dei Bianchi
Palermo - Edicola dell'Averinga
Palermo - Albergo delle Povere
Palermo - Palazzo dei Normanni
Palermo - Palazzo Arcivescovile
Palermo - Palazzo Asmundo
Palermo - Loggia dell'Incoronazione
Palermo - Palazzo Cuto
Palermo - Palazzo Castrone di Santa Ninfa
Palermo - Palazzo Geraci
Palermo - Palazzo Rosselli
Palermo - Palazzo Oneto di San Lorenzo
Palermo - Palazzo Bosco Belvedere Lanza
Palermo - Palazzo Comitini
Palermo - Palazzo Algaria
Palermo - Palazzo Damiani
Palermo - Palazzo Speciale Raffadali
Palermo - Palazzo Costantino
Palermo - Palazzo Castellana
Palermo - Palazzo Larderia
Palermo - Palazzo Roccella
 
Palermo - Qanat Gesuitico Basso

Il Qanat Gesuitico Basso o della Vignicella fino a qualche secolo fa riforniva d'acqua la città di Palermo.
Il fondo della Vignicella è raggiunto da un canale in muratura, contenenti le acque del corso Gesuitico Alto, e si versa all'interno di una vasca di irrigazione.
Nei pressi vi era un ricettacolo di una mezza zappa di acqua che nei periodi di piena veniva mescolato al corso Gesuitico Basso.
L'accesso al Qanat avviene da una cava sotto il Monastero della Vignicella.
Dall' ingresso si dipartono due cunicoli; quello a monte ha una larghezza media di 80 centimetri e risulta lungo 26 metri.
Questo ramo a causa del suo orientamento assicura la funzione di drenaggio delle acque di falda. Lungo le pareti sono infatti numerosi i punti in cui sgorgano delle vere e proprie sorgenti alcune anche di media portata.
Il continuo scorrere delle acque lungo le pareti ha creato un velo di concrezione bianco; sul pavimento, da un tubo di terracotta, fuoriesce l'acqua di una falda più profonda.
Un pozzo seriale, ossia quei pozzi che mettevano in comunicazione il fondo del cunicolo con l'esterno, si apre sulla volta di questo tratto; in alto risulta ostruito.
A protezione dei banchi sabbiosi intercettati durante lo scavo, sono stati costruiti alcuni muri di pietrame a secco.
Il cunicolo a valle è largo circa un metro, sul pavimento il livello dell'acqua raggiunge circa un metro e venti, la volta è riccamente concrezionata come del resto le pareti.
Procedendo verso il fondo del cunicolo la larghezza aumenta, la volta si va abbassando sempre più e si incontra un nuovo pozzo seriale, che si presenta totalmente concrezionato e percorso da una notevole quantità di acqua proveniente da uno sgrottamento presente lungo il pozzo. L'acqua si riversa nella galleria, larga circa 4 metri e alta 40 centimetri. riempendola quasi totalmente.
Per ciò che attiene alla storia di questi corsi d'acqua è necessario ricordare che dopo l'espulsione dei Gesuiti dal regno nel 1789, la chiesa dell' Uscibene, il fondo della Vignicella, la chiesa di San Leonardo (l'attuale area dell'Ospedale Psichiatrico), furono aggiudicati ad Antonio Lo Cascio.
Nel 1852 il fondo passò in proprietà al Rettore del Collegio Massimo dei Gesuiti. Le circostanze posteriori videro nel 1933 l'assegnazione al Manicomio.