Logo Splash Sicilia
Sicilia
 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
adattabile

  Catania - Palazzo delle Poste
Punti di interesse
Catania - Terme della Rotonda
Catania - Arciconfraternita dei Bianchi
Catania - Pozzo di Gammazita
Catania - Terme di Sant'Antonio
Catania - Terme Achilliane
Catania - Monastero della Santissima Trinità
Catania - Cappella Bonajuto
Catania - Cortile San Pantaleone
Catania - Aeroporto Fontanarossa
Catania - Teatro Greco-Romano
Catania - Odeon
Catania - Anfiteatro Romano
Catania - Terme dell'Indirizzo
Catania - Castello Ursino
Catania - Castello Leucatia
Catania - Cattedrale di Sant'Agata
Catania - Auchan San Giuseppe La Rena
Gravina di Catania - Katanè
Catania - Porte di Catania
Catania - Collegiata
Catania - Chiesa di San Francesco Borgia
Catania - Chiesa di San Benedetto
Catania - Chiesa di San Francesco d'Assisi all'Immacolata
Catania - Chiesa di San Giuliano
Catania - Chiesa di San Nicolò l'Arena
Catania - Chiesa di Santa Maria di Gesù
Catania - Badia di Sant'Agata
Catania - Chiesa di Sant'Agata alla Fornace
Catania - Chiesa di Santa Teresa
Catania - Chiesa di San Michele ai Minoriti
Catania - Chiesa di San Camillo
Catania - Chiesa della Purità
Catania - Chiesa di Sant'Agata al Carcere
Catania - Chiesa di Sant'Agata la Vetere
Catania - Chiesa di Sant'Agata al Borgo
Catania - Chiesa del Santissimo Sacramento al Borgo
Catania - Chiesa di Santa Maria della Guardia
Catania - Chiesa della Santissima Trinità
Catania - Chiesa Santa Maria dell'Aiuto
Catania - Chiesa Santa Maria dell'Indirizzo
Catania - Chiesa di Sant'Agostino
Catania - Chiesa di San Gaetano alle Grotte
Catania - Chiesa di San Domenico
Catania - Chiesa dei Minoritelli
Catania - Chiesa di San Sebastiano
Catania - Chiesa di San Placido
Catania - Faro Biscari
Catania - Pescheria
Catania - Le Ciminiere
Catania - Fontana dell'Elefante
Catania - Fontana dell'Amenano
Catania - Fontana dei Malavoglia
Catania - Fontana di Proserpina
Catania - Fontana dei Sette Canali
Catania - Fontana di piazza Santa Maria di Gesù
Catania - Fontana di Sant'Agata
Catania - Fontana dei Delfini
Catania - Fontana delle Conchiglie
Catania - Fontana di Cerere
Catania - Fontana del centro cittadino
Catania - Villa Bellini
Catania - Villa Pacini
Catania - Orto Botanico
Catania - Parco Gioeni
Catania - Grotta dell'Oliveto Scammacca
Catania - Grotta di Novalucello I
San Gregorio di Catania - Grotta Immacolatella I
San Gregorio di Catania - Grotta Immacolatella II
San Gregorio di Catania - Grotta Immacolatella III
San Gregorio di Catania - Grotta Immacolatella IV
Catania - Grotta della Chiesa
Catania - Grotta Marrano
San Gregorio di Catania - Grotta del Fico I
San Gregorio di Catania - Grotta del Fico II
Sant'Agata li Battiati - Grotta della Leucatìa
Catania - Grotta del Tondo Gioeni
Catania - Grotta Angelo Musco
Catania - Grotta di Novalucello II
Catania - Grotta di Novalucello III
Catania - Grotta Guzzardi
Aci Castello - Grotta Zappalà
Aci Castello - Grotta di Via San Gregorio
Catania - Grotta di San Giovanni
Catania - Grotta Caflisch
Catania - Grotta di Cezza
Catania - Grotta di San Nullo
San Gregorio di Catania - Grotta Di Bella
Catania - Grotta Mario Ciancio
Catania - Grotta Petralia
Catania - Monastero di Santa Chiara
Catania - Monumento a Vincenzo Bellini
Catania - Cavallo di Bronzo
Catania - Museo Belliniano
Catania - Casa-Museo di Giovanni Verga
Catania - Museo Civico
Catania - Casa del Mutilato
Catania - Museo del Giocattolo
Catania - Museo dell'Arte del Carretto Siciliano
Catania - Museo di Mineralogia Paleontologia e Vulcanologia
Catania - Museo di Zoologia
 
Catania - Palazzo delle Poste

Opera dell'architetto Francesco Fichera, progettato nel 1919, avviatane la costruzione nel 1922 sotto l'alta sorveglianza dell'ing. Michele De Petrillo, direttore del genio civile, fu ultimato il 28 ottobre 1929. Il 4 maggio 1930 fu inaugurato da re Vittorio Emanuele III in visita a Catania. Occupa un'area di 1600 metri quadrati e vi si entra da quattro larghi ingressi. Il piano terreno è destinato al pubblico e allo smistamento del materiale postale. Il primo piano, con una teoria di balconi, è occupato dagli uffici principali e di direzione mentre il secondo piano è riservato al personale impiegatizio. Vi è anche un cantinato utilizzato come economato, deposito materiali e macchinari. L'edificio è in muratura di pietrame; i tremezzi sono in mattoni e i solai e le volte in cemento armato. I paramenti architettonici sono in pietra calcarea avorio e la zoccolatura e le gradinate in lava dell'Etna. Il prospetto ha un andamento armoniosamente sinuoso sormontato da una ricca cornice.
L'autore adottò una soluzione distributiva diversa rispetto a quella allora tradizionale: invece di porre al centro la zona per il pubblico, la collocò in un'ampia galleria periferica. Procedendo verso l'interno concentricamente si trovano gli sportelli e gli uffici di smistamento che danno su una corte in cui giungono i veicoli postali. Lo stesso Fichera in una relazione tecnica indirizzata al presidente della Provincia così dice: "Il palazzo, che il sottoscritto ha avuto l'onore di progettare, non è soltanto, per ampiezza, struttura, planimetria, bene appropriato alla sua destinazione, così da assicurare una perfezionata modernità di impianti e una razionale distribuzione di servizi, ma sorgendo nel punto in cui Catania fa maggiore sfoggio di bellezza, dando il fronte a via Etnea che sale dal mare al monte, solenne magnifica, e il fianco alla villa Bellini, verde gioiello che si ingemma di tutti gli splendori e gli incanti tropicali, esso è pur degno di sì privilegiata ubicazione e con l'armonica sua mole aggiunge imponenza e decoro all'estetica dell'insieme".