Logo Splash Sicilia
Sicilia
 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
adattabile

 
Possiedi una foto da
inserire in questa pagina?




Punti di interesse
Agrigento - Tomba di Terone
Agrigento - Tempio di Ercole
Agrigento - Porta Eraclea
Agrigento - Quartiere Ellenistico Romano
Agrigento - Fortificazioni greche
Agrigento - Santuario rupestre di Demetra
Agrigento - Porta di Gela
Agrigento - Tempio di Giunone
Agrigento - Tempio di Esculapio
Agrigento - Tempio della Concordia
Agrigento - Villa Aurea
Agrigento - Tempio di Giove
Agrigento - Tempio di Castore e Polluce
Agrigento - Tempio di Vulcano
Agrigento - Cattedrale
Agrigento - San Biagio
Agrigento - Chiesa San Francesco
San Leone
Agrigento - Giardino della Kolymbetra
Agrigento - Museo Archeologico
Agrigento - Porta Aurea
San Leone - Porto
Agrigento - Stazione
 
Agrigento - Fortificazioni greche

Dietro il muro di cinta del cimitero si trovano avanzi di un baluardo «a tenaglia», che sbarrava la valletta verso il fiume Akragas. La grandiosa opera difensiva di età greca è costituita da due settori di muro ad angolo acuto rivolto verso la città, rafforzato all'esterno da un torrione, di cui si conservano i filari più bassi.
Verso nord-est si trovano i resti della porta di Gela, sotto la quale passava una strada incavata nella roccia che scendeva al vallone dell'Akragas. Presso la porta, sulle pareti della trincea, si notano nicchiette, in parte rivestite di stucco, appartenenti a un santuario rupestre dedicato a divinità ctonie e destinate ad accogliere le immagini sacre («pínakes»).