Logo Splash Sicilia
Sicilia
 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
adattabile

  Santa Teresa di Riva
Punti di interesse
Sant'Alessio - Castello di Sant'Alessio
Forza d'Agrò - Castello di Forza d' Agrò
Savoca - Castello Pentefur
Forza d'Agrò - Fondaco Parrino
Mandanici - Monastero di Badia
 
Santa Teresa di Riva

Sorge in una zona litoranea pianeggiante, posta a 6 metri sopra il livello del mare.

"Tamarito" è il nome che i Fenici diedero alla colonia commerciale che fondarono in questa zona. Citata in alcuni documenti della metà del sec. XVIII come "novello paese", divenne comune autonomo nel 1854, grazie a Federico II di Borbone. In suo omaggio gli abitanti del luogo chiamarono il paese col nome della sua seconda moglie, Teresa d'Austria. Solamente nel 1861 gli venne aggiunto il nome di "Riva" per differenziarlo dai diversi comuni omonimi.

Di particolare importanza monumentale sono le numerose torri presenti nel territorio fra cui spicca quella dei Saraceni, oltre ai resti della torre di Catalmo (oggi monumento nazionale), della torre dei Bagli e della torre di Avarna. Ricordiamo la chiesa della Madonna del Carmelo e la chiesa di Porto Salvo. Apprezzabili e molto particolari i murales e le sculture visibili nelle piazze del paese.

Nativa di Santa Teresa di Riva è la cantante Lucia Alberti, notissima e affermata soprano di livello internazionale.

È un centro prevalentemente agricolo basato sulla produzione di uva da mosto, olive, frutta e limoni.