Logo Splash Sicilia
Sicilia
 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
adattabile

 
Possiedi una foto da
inserire in questa pagina?




Punti di interesse
Etna - Osservatorio Astrofisico "Mario Girolamo Fracastoro"
Ragalna - Giardino Botanico Nuova Gussonea
Paternò - Grotta Santa Barbara
Biancavilla - Grotta di Rognone
Paternò - Grotta della Catanese I
Paternò - Grotta della Catanese II
Paternò - Grotta d'Angela I
Biancavilla - Grotta di Vadalato
Ragalna - Grotta Baiocco
Santa Maria di Licodia - Grotta di Monte Arso
Belpasso - Grotta Sferruzzo
Paternò - Grotta Taddariti
Belpasso - Grotte Mazzo
Adrano - Grotta Rapisarda
Adrano - Grotta San Filippo
Biancavilla - Grotta di Monte Palomba
Biancavilla - Grotta del Brigante
Belpasso - Grotta d'Angela II
Belpasso - Grotta d'Angela III
Bronte - Grotta dell'Angelo
Adrano - Grotta delle Scopettate
Belpasso - Grotta della Colata del 1983
Etna - Monte Turchio
Rifugio San Giovanni Gualberto
Etna - Monte Denza
Etna - Fossa la Nave
Etna - Monte Vetore
Etna - Monte Parmentelli
Etna - Monte Manfrè
Etna - Monte Soma
Etna - Monte San Leo
 
Santa Maria di Licodia - Grotta di Monte Arso

Itinerario
Da Ragalna si percorre, in direzione ovest, la SP 160 sino all'incrocio con la via Bosco - Cavaliere. Lasciata la strada provinciale si prosegue sulla carrozzabile Bosco - Cavaliere sino alla stele in basalto che indica il limite del Parco dell'Etna. Si procede sempre verso nord per circa quattro chilometri sino ad una piccola costruzione con un balconcino dalla inferriata verniciata di bianco. A ridosso di questa costruzione si trova una carrozzabile che, con andamento molto sinuoso, conduce verso est sino ad incrociare un'altra piccola carrozzabile. Si imbocca quest'ultima e la si percorre sino al suo termine. Ci si immette quindi in una carrareccia orientata est - ovest. Dopo pochi metri dall'incrocio si trova una carrareccia parzialmente lastricata. La cavità si trova circa cinquanta metri a nord di quest'ultimo incrocio sul lato est della carrareccia.

Descrizione
Trattasi di una modesta cavità posta all'interno di una colata in posto alle pendici ovest di Monte Arso. Costituita da un ambiente principale dal quale si diramano due cunicoli orientati a nordovest e a sudest di alcuni metri di sviluppo.