Logo Splash Sicilia
Sicilia
 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
adattabile

 
Possiedi una foto da
inserire in questa pagina?




Punti di interesse
Adrano - Grotta dell'Intralìo
Biancavilla - Grotta di Rognone
Adrano - Grotta del Santo
Paternò - Grotta della Catanese I
Paternò - Grotta della Catanese II
Biancavilla - Grotta di Vadalato
Adrano - Grotta Spitaleri
Ragalna - Grotta Baiocco
Santa Maria di Licodia - Grotta di Monte Arso
Paternò - Grotta Taddariti
Adrano - Grotta Rapisarda
Adrano - Grotta San Filippo
Biancavilla - Grotta della Matrice
Biancavilla - Grotta del Brigante
Adrano - Grotta di Monte Gallo
Adrano - Grotta Gallo Bianco I
Adrano - Grotta Gallo Bianco II
Bronte - Grotta dell'Angelo
Adrano - Grotta delle Scopettate
Etna - Monte Albano
Etna - Monte Testa e Monte Forno
Etna - Monte Gallo
Etna - Monte Intraleo
Etna - Monte Turchio
Etna - Monte Fontanella
 
Adrano - Grotta Rapisarda

Itinerario
Da Biancavilla si percorre la bretella che porta allo svincolo sulla SS 284. Imboccato il sottopassaggio si procede in direzione nordest seguendo l'indicazione Vigne. Si percorre la carrozzabile sino al bivio di quota settecentonovantasei dove si svolta verso nord seguendo le indicazioni per la località Argentiere. Si prosegue in direzione nord per circa quattro chilometri sino al ponte di quota milleventotto. Nel tratto del vallone sito a monte del ponte si trova la cavità che è ben visibile dalla strada.

Descrizione
Trattasi di una ampia cavità generatasi da fenomeni di scorrimento lavico. Costituita da un unico ambiente con la volta degradante dall'ingresso, dove è alta oltre sette metri, sino al fondo dove chiude ad ancia di flauto. Le pareti sono interessate da voluminosi crolli e non presentano fenomeni di rifusione. All'interno della cavità si osserva una imponente lingua di lava a superficie unita, alta in alcuni punti oltre tre metri e cava all'interno. Vi si accede attraverso un crollo sul fianco occidentale. La morfologia della grotta porta ad associare la sua origine ad una grossa bocca effimera apertasi sul fronte della colata.