Logo Splash Sicilia
Sicilia
 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
adattabile

 
Possiedi una foto da
inserire in questa pagina?




Punti di interesse
Etna - Rifugio di Monte Scavo
Etna - Osservatorio Astrofisico "Mario Girolamo Fracastoro"
Etna - Nicolosi Nord
Ragalna - Giardino Botanico Nuova Gussonea
Biancavilla - Grotta degli Archi
Adrano - Grotta dell'Intralìo
Paternò - Grotta Santa Barbara
Biancavilla - Pozzo di Monte Vituddi superiore
Bronte - Grotta di Monte Nunziata
Biancavilla - Grotta di Monte Palomba
Biancavilla - Grotta del Brigante
Belpasso - Grotta della Bocca effusiva del 1910
Bronte - Grotta della Serpa
Bronte - Grotta di Monte Palestra
Belpasso - Grotta di Monte Giacca
Maletto - Grotta di Monte Guardirazzi
Adrano - Grotta di Monte Gallo
Maletto - Grotta di Monte Conca
Adrano - Grotta Gallo Bianco I
Adrano - Grotta Gallo Bianco II
Bronte - Grotta dell'Angelo
Nicolosi - Grotta Giorgio Pace
Nicolosi - Grotta della Sciovia nelle lave del 1985
Nicolosi - Grotta della Sciovia nelle lave del 1983
Etna - Stazione Arrivo Funivia dell'Etna
Etna - Monte Scavo
Etna - Monte Nunziata
Etna - Monte Egitto
Etna - Monte Lepre
Etna - Monte Nuvolo
Etna - Monti Fiore I e II
Etna - Monti Nespole
Etna - Monte Leporello
Etna - Monte Albano
Etna - Monte Testa e Monte Forno
Etna - Monte Gallo
Etna - Monte Intraleo
Etna - Monte Fontanella
Etna - Monte Mezzaluna
Etna - Monte Rosso 1
Etna - Monte Fornello
Rifugio Poggio la Caccia
Etna - Monte Palestra
Etna - Rifugio Galvarina
Rifugio San Giovanni Gualberto
Etna - Monte Denza
Etna - Fossa la Nave
Etna - Monte Vetore
Etna - Monte Faggi
Cratere di Sud Est
Etna - Bocca Nuova
Etna - Voragine
Etna - Cratere di Nord Est
Etna - Rifugio Sapienza
 
Biancavilla - Pozzo di Monte Vituddi superiore

Itinerario
Si segue la strada che da Nicolosi conduce al Grande Albergo del Parco sino a contrada Filiciusa Milìa dove si trova il cancello che dà accesso alla strada forestale. Per transitare con automezzi occorre l'autorizzazione dell'Ente Parco dell'Etna e dell'Ispettorato ripartimentale delle Foreste di Catania. Si percorre la strada forestale (circuito altomontano etneo) sino al rifugio della Galvarina. Da qui si procede a piedi in direzione estnordest per 150 m, sino ad incontrare un conetto di scorie saldate, alto una decina di metri, sulla cui sommità si apre il pozzo.

Descrizione
Trattasi di una cavità generatasi in un conetto di scorie saldate posto su una frattura eruttiva orientata da nordest a sudovest. La cavità è costituita da un pozzo di 7.5 m di profondità alla cui base si trova un cono di detriti. Dalla base del cono si può penetrare nella frattura per circa 3.5 m dal lato monte e 9 m dal lato valle. La cavità è ricettacolo di rifiuti. Il pavimento è costituito da scorie e sabbia vulcanica. Le pareti del pozzo, a partire da 2 m di profondità sono rivestite da muschi e licheni.