Logo Splash Sicilia
Sicilia
 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
adattabile

  Montemaggiore Belsito
 
Montemaggiore Belsito

Montemaggiore Belsito dista 106 Km. da Agrigento, 81 Km. da Caltanissetta, 193 Km. da Catania, 50 Km. da Enna, 231 Km. da Messina, 70 Km. da Palermo, alla cui provincia appartiene, 221 Km. da Ragusa, 297 Km. da Siracusa, 168 Km. da Trapani.

Il nome Montemaggiore deriva dal latino Mons majore significa Monte grande. L'appellativo Belsito venne aggiunto intorno al 1860 per distinguerlo da Montemaggiore al Metàuro che si trova in provincia di Pesaro. Il piccolo borgo si formò in epoca normanna nelle vicinanze di un monostero cluniacense. A partire dal XVI secolo, ad opera del marchese Migliaccio, fu impiantato l'attuale centro abitato.

Nel settore monumentale annoveriamo la Chiesa del Crocifisso risalente alla fine del 1600 ed il maestoso Palazzo del Principe di Baucina realizzato nel 1860 dall'insigne architetto Ignazio Greco. Dei primi del 1900 è il Palazzo in stile liberty appartenuto alla famiglia dei Saeli.

È di Montemaggiore Belsito l'illustre critico letterario Francesco Biondolillo (1887-1974), docente di Letteratura Italiana nelle Università di Palermo e di Roma.

Il paese, grazie ai suoi vasti pascoli, è ricco di allevamenti di bovini e di ovini grazie ai suoi vasti pascoli. Nel settore agricolo annovera una forte produzione di cereali e legumi. Tra le lavorazioni artigianali spicca quella del ricamo.